Cerca

Intoccabili

Minigonne, tacchi a spillo e supercar: i giovani ricchi di Teheran sbarcano su Instagram

Su Instagram, il social network delle fotografie, è apparso da qualche tempo un account che suscita sorpresa e rabbia. Si chiama "Rich kids of Teheran" (I giovani ricchi di Teheran) e mostra ragazze in minigonna e tacchi a spillo assieme a ragazzi al volante di bolidi di lusso.

Foto dalla repubblica islamica - Sembrano immagini prese da Beverly Hills o Saint Tropez, invece vengono dal cuore della repubblica islamica dell'Iran, dove appena il mese scorso sei persone hanno ricevuto una condanna a 91 frustate per avere messo su internet un video in cui ballavano al ritmo del tormentone di William Pharrell Happy, e dove una giovane anglo-iraniana è in carcere da 100 giorni per avere avuto l'ardire di assistere a una partita di pallavolo maschile e sta facendo lo sciopero della fame per protesta.

Le contraddizioni - Sono le contraddizioni di una società in fermento a confronto con un governo oscurantista. Ma i "rich kids" persiani apparsi su Instagram, scrive il Times di Londra, non corrono rischi di sanzioni o punizioni: sarebbero tutti figli dell'élite iraniana, appartenenti a famiglie "intoccabili", e dunque possono fare quello che vogliono. In attesa che anche il resto di questa antica e importante nazione possa dire altrettanto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    08 Ottobre 2014 - 22:10

    questa è la realtà semplice !! quando si mangia si tromba senza problemi, molte religioni...svaniscono...al massimo si utilizzano per fottere gli altri

    Report

    Rispondi

  • LorenzoMI

    08 Ottobre 2014 - 21:09

    Oriana fallaci che si toglie il velo davanti a Khomeini quasi passa in secondo piano

    Report

    Rispondi

blog