Cerca

Nei panni di un altro

Spagna, studente di 20 anni si finge politico e incassa 25mila euro: arrestato

Francisco Nicolas Gomez Iglesias si è spacciato per un pezzo grosso del Partito popolare spagnolo e, millantando finte conoscenze, è riuscito nel suo piano: truffare il governo di Spagna.

Il finto politico - Sulla sua pagina Facebook e Twitter sono tante le fotografie che ritraggono il giovane ventenne spagnolo accanto a veri pezzi grossi del suo Paese: dal re Filippo VI fino all'ex premier e leader proprio del Partito popolare spagnolo José Maria Aznar. E a soli 20 anni è finito in manette per estorsione; non si tratta però di una giovane promessa della politica spagnola, bensì di uno studente universitario di economia che, usando lo pseudonimo di "Fran" e falsificando di volta in volta i documenti, si spacciava per membro del sistema di Intelligence spagnolo, il Cni, o come pezzo grosso del Pp o come braccio destro della vicepresidenza del Parlamento di Madrid. La sua finta vita da politico gli ha fatto guadagnare illecitamente oltre 25mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carmelo.brullo

    21 Ottobre 2014 - 23:11

    solo 25.000, 00 euro?.......un dilettante, da noi un politico vero o falso non si sporcherebbe mai le mani per una simile somma, è considerata alla stregua di elemosina.

    Report

    Rispondi

    • roscor

      22 Ottobre 2014 - 11:11

      Hai Ragione .. sono dei dilettanti ... debbono venire qui da noi per imparare .. come si fa altro che 25000 mila -- da noi sarebbero stati milioni .. ahahahahah!!!! ;-)

      Report

      Rispondi

blog