Cerca

Bolide per il mondiale

Ecco la nuova Ferrari per Alonso:
"con la F138 torneremo a vincere"

Domenicali, Alonso e Massa si giocano tutto nella nuova stagione che è ormai alle porte. La battagli sarà con le Red Bull, ma occhio alla "fame" della McLaren

Fernando Alonso ora ha una nuova monoposto per scalare il mondiale di Formula 1. La nuova Ferrari F138 è stata’ presentata oggi a Maranello. Il nome della cinquantanovesima vettura costruita dalla casa di Maranello deriva dalla combinazione fra l’anno in corso, il 2013 e il numero di cilindri, 8. Il motore V8 quest'anno farà la sua ultima apparizione. A Maranello c'è un cauto ottimismo per la prossima stagione. Come ogni anno l'imperativo è uno solo: vincere. "L'obiettivo è dare da subito ai nostri piloti una macchina competitiva. Negli ultimi anni abbiamo sofferto il periodo invernale, non siamo arrivati pronti da subito e per questo abbiamo cercato di lavorare meglio, di essere più efficaci", ha spiegato il team manger Stefano Domenicali. "Il punto di partenza per raccogliere la sfida sportiva anche quest’anno, con un unico obiettivo: alimentare la nostra storia di numeri incredibili e prestigiosi". Suona la carica anche Alonso che sul prossimo mondiale ha le idee chiare: "Credo che quest’anno 2 o 3 team vinceranno gran parte delle gare e noi dobbiamo essere uno di questi. Sarà difficile vedere 7 vincitori nelle prime 7 gare come è successo lo scorso anno. Credo che ora la situazione si sia stabilizzata, alla fine della stagione scorsa abbiamo visto che le squadre più forti hanno preso il sopravvento. Mi preparerò per un Mondiale molto impegnativo, bisogna essere al 100% dal Gp d’Australia a quello del Brasile”, ha detto il pilota spagnolo durante la presentazione della nuova monoposto. A dargli una mano ci sarà Felipe Massa che vuole tornare ad essere vincente con la sua "rossa": "Sono molto contento per questa monoposto, spero di lottare per conquistare tante vittorie e   portare due titoli. Mi sono allenato ogni giorno in vista dei primi test di Jerez. Vengo dalla crescita nella seconda fase della scorsa stagione, anche a livello di concentrazione. Il mio obiettivo è continuare ad andare forte”. Intanto sul fronte sponsor arrivano anche i cinesi. La Ferrari vuole conquistare il mercato più grande del mondo. Così ecco il primo sponsor cinese: Weichai Power - società del gruppo Weichai, fra le prime cento in Cina, presente anche in Europa, Nord America e Sudest asiatico - sarà per quattro anni un partner della Scuderia del Cavallino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog