Cerca

Formula 1

McLaren, ecco la nuova MP4-30: domenica sarà già in pista

Si chiama MP4-30 la nuova McLaren spinta dalla power unit Honda che cercherà di portare nelle prime posizioni il team di Woking che per il Mondiale 2015 di Formula 1 si affida a Fernando Alonso, tornato dopo l’esperienza del 2007 ed il riconfermato Jenson Button.

Le foto - Le immagini della nuova monoposto che scenderà in pista per la prima volta domenica 1 febbraio a Jerez de la Frontera, sono state mostrate sul sito web della scuderia inglese. La MP4-30 è stata fortemente influenzata dal capo ingegniere Peter Prodromou, approdato in McLaren dalla Red Bull lo scorso settembre. Color argento, rosso e nero, la nuova vettura presenta un naso lungo e basso, senza l’estensione pollice visto sulla Williams, e un posteriore ben confezionato intorno al nuovo propulsore Honda.

Il ritorno in pista - Il marchio giapponese torna in F.1 dopo sei anni di assenza, e rinnova un rapporto con la McLaren che hanno trasportato più vittorie e titoli mondiali tra il 1988 ed il 1992. Capo Motorsport Honda, Yasuhira Arai ha detto che il design della nuova vettura è stato uno delle richieste senza compromessi, per convincere il costruttore giapponese al suo ritorno in F.1. "Come si può vedere con la nuova MP4-30, ci siamo impegnati come una sola squadra con la McLaren per la creazione di una nuova auto che senza compromessi di alimentazione o aerodinamica", afferma Arai. "Eppure, in mezzo all’eccitazione, sia io che i nostri ingegneri siamo al 100 per cento concentrati in entrambi le sedi di Sakura e Milton Keynes per preparare i test di Jerez e oltre. Siamo sicuri che la tecnologia è quella giusta, e non vedo l’ora di vedere come andranno le prove. Stiamo per iniziare una lunga stagione e la Honda è determinata ad affrontarla a testa alta. Dopo tutto, siamo qui per portare la tecnologia della Formula 1 in avanti e dare ai nostri tifosi una corsa mozzafiato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog