Cerca

Brasile

Airbus nella tempesta "sfondato" dalla grandine

Il muso ammaccato come la faccia di un pugile dopo dodici riprese. Di più: addirittura sfondato. E il parabrezza della cabina di pilotaggio come se qualcuno vi avesse infierito a martellate. E' tornato a terra in queste condizioni, lunedì scorso, un Airbus A321 della compagnia brasiliana Tam. L'aereo era decollato da Rio de Janeiro ed era diretto a Fortaleza dopo uno scalo a Natal, ma è divuto rientrare all'aeroporto di partenza dopo appena 45 minuti di volo. Finito in una tempesta tropicale, è infatti stato colpito da palle di grandine grandi come arance, mentre a bordo si scatenava il panico. Il ghiaccio che ha investito il parabrezza della cabina ha reso praticamente ciechi i due piloti, che sono comunque riusciti a tornare a terra e far atterrare in tutta sicurezza l'aereo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog