Cerca

Follia

Napoli, un uomo si barrica in casa sparando in strada con un fucile a pompa, quattro morti fra cui la moglie e il vicino. Arrestato

Si è arreso alla polizia Giulio Murolo, incensurato di 48 anni, che secondo un primo bilancio degli investigatori ha ucciso 4 persone e ne ha ferite almeno 5 a Napoli. L'uomo ha prima sparato alla moglie con un fucile a pompa, uccidendola, per poi affacciarsi al balcone di casa in via Napoli a Capodimonte, nel quartiere di Secondigliano, sparando contro i passanti. Uno dei morti era un tenente della polizia municipale suo vicino di casa. Fra i feriti due poliziotti, un carabiniere e un altro agente della municipale, nonchè un passante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cfloridia58

    15 Maggio 2015 - 21:09

    Ma la pena di morte c'è ancora in Italia o anche noi siamo diventati "civili"?

    Report

    Rispondi

blog