Cerca

ribellione

Giusy, la Femen napoletana lancia un messaggio: "Non andate a votare!"

3

A Napoli è arrivata la Femen nostrana: si chiama Giusy Cristiano ed è una studentessa di psicologia di 28 anni. La ragazza ha deciso di lanciare un messaggio chiaro e inequivocabile: "Io non voto!!!". Per convincere i suoi compaesani a disertare le urne domenica alla elezioni regionali, ha deciso di spogliarsi tra le pareti domestiche restando quasi nuda. La bella mora quindi ha deciso di mettere in mostra le sue curve sul web, evitando di profanare basiliche o di denudarsi durante cortei civili come le colleghe russe. La location utilizzata infatti è stata semplicemente il suo bagno "decorato" con una scritta fatta col rossetto per convincere i cittadini a non votare.

La studentessa ha spiegato: "Questa volta non credo nel dovere civico, più politica per le donne e con le donne. Perché ci dobbiamo spogliare tutti. Il mio corpo nudo è ribellione. Dobbiamo combattere perché queste stato di cose deve essere superato". Poi ha aggiunto. "Il popolo deve decidere per tutti. Un popolo spogliato dalla paura di dire “io ci sono”: sarebbe interessante vedere cosa potrebbe accadere...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    28 Maggio 2015 - 14:02

    io non voto, lo prendo!!!!

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    28 Maggio 2015 - 12:12

    Eco solo così riesce a esprimere il massimo della sua intelligenza.

    Report

    Rispondi

  • ego1

    28 Maggio 2015 - 11:11

    Dato che gli studi di psicologia non danno pane......meglio tentare altre strade|

    Report

    Rispondi

media