Cerca

Beffardi

G7, fra sorrisi abbracci e birre nel castello bavarese i leader del mondo se la spassano

In Baviera è in corso il G7 con la cancelliera Angela Merkel padrona di casa che ha accolto gli altri sei capi di Stato dei paesi più industrializzati del mondo. Due giorni dal 7 all'8 giugno rintanati nel castello di Elmau, nella città di Krun. I leader di Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Canada si sono ritrovati per discutere dei grandi problemi che affliggono il mondo. O almeno in teoria. Fra crisi economica, la Grecia a rischio fallimento, l’Isis che ogni giorno avanza e diffonde immagini delle più terrificanti efferatezze, le tensioni in Ucraina con la Russia che presidia i confini e gli attriti che fanno tanto Guerra fredda che stanno tornado di attualità tra Mosca e Washington, ci sarebbe poco da essere allegri. Ma il condizionale è d’obbligo, visto che dalle foto ufficiali il clima sembra molto disteso, a tratti scherzoso. Sorrisi ostentati, baci e abbracci, pacche sulle spalle e allegre bevute di birra. I capi di Governo dei sette paesi del mondo, insomma, non sembrano affatto preoccupati. Beati loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JeffBeck

    08 Giugno 2015 - 21:09

    BELLO SCHIFO QUESTO PRESIDENTE AMERICANO.NEGRO ISLAMICO.

    Report

    Rispondi

  • rocambole

    08 Giugno 2015 - 21:09

    Bisogna contrastare con fermezza l’aggressione di Obama alla Russia. Questo pazzoide da qundo è Presidente degli USA ne ha combinate di tutti i colori. Fece cadere, con l'aiuto delle sinistre Italiote e di Napolitano, Berlusconi perchè amico di Putin e fece altrettanto con Gheddafi. Tramite l'Arabia Saudita ha armato ISIS contro Assad in Siria e tramite l'Ucraina provoca Putin e la Russia. Farà s

    Report

    Rispondi

blog