Cerca

Atene

Greci in coda ai bancomat. La corsa a prendere i propri risparmi

Lunghe code ai bancomat dopo l'annuncio del premier Alexis Tsipras del referendum del 5 luglio sul piano dei creditori che sarà definito all'Eurogruppo. I greci hanno cominciato a ritirare i proprio risparmi confermando così la delusione verso il governo.

Nella centrale piazza Colonaki di Atene, davanti alla sede della Banca Nazionale di Grecia, circa 40 persone aspettavano il loro turno per prelevare denaro. Stessa scena in altre città, dove alcuni sportelli sono rimasti a corto di denaro per la continua affluenza. Molti greci, commentano gli analisti, temono evidentemente che al di là del risultato della consultazione fissata per il 5 luglio il Paese finisca per uscire dall'euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog