Cerca

Veleni pop

Kim Kardashian in copertina sul Rolling Stone, Sinead O'Connor sbrocca: "Che ci fa quella mign...? Boicottatelo!"

1

Quella peperina di Sinead O'Connor se l'è presa con il Papa, figurarsi se non avrebbe trovato il coraggio di lanciare la campagna social #BoycottRollingStone. La popolare popstar irlandese, famosa anche per il caratterino controcorrente, ha chiesto di boicottare l'altrettanto famosa testata musicale americana Rolling Stone colpevole di aver pubblicato in copertina niente meno che Kim Kardashian, una star più famosa per il gossip e le misure abbondanti che le doti artistiche. "Che ci fa questa mignot** sul Rolling Stone? - ha scritto la O'Connor su Facebook -. La musica oggi è ufficialmente morta. E chi poteva pensare che ad ucciderla fosse proprio il Rolling Stone? Simon Cowell (il tanto "odiato" padre dei talent tv, ndr) e Louis Walsh non dovranno più prendersene la colpa. Bob Dylan deve essere fottutamente inorridito". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubiqus

    15 Luglio 2015 - 21:09

    azz' era tanto che non sentivo il suo nome ma anche lei se ne sputa fuori dal letargo per attaccare una mignot** testuali sue parole non se la deve passare bene. La prima volta ha scelto un bersaglio decisamente più regale. Mala tempora currunt oggi dovunque giri e picchi sempre zoccol* trovi. E' il mondo devoluto.

    Report

    Rispondi

media