Cerca

Capitale allo sbando

Roma, vigili urbani ignorano motociclista senza casco

Roma è ormai una città allo sbando. Rifiuti, mezzi pubblici fantasma, l'aeroporto paralizzato. Non solo. Basta fare un giro in pieno centro (tra Piazzale della Bocca della Verità e via Luigi Petroselli) per accorgersi di qualcosa di veramente incredibile. I vigili urbani lasciano girare in moto senza casco un tizio, beatamente: davanti e dietro a lui la macchine e moto del corpo che non alzano un dito. Almeno non sono in divieto di sosta come la Panda rossa del sindaco Ignazio Marino. Non servono altre parole, guardate questa sequenza e giudicate voi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    31 Luglio 2015 - 18:06

    Che cesso di città

    Report

    Rispondi

  • pestifero

    31 Luglio 2015 - 17:05

    Non una riga sulla strada inaugurata dal M5S con i soldi risparmiati dagli stipendi?

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    31 Luglio 2015 - 16:04

    Loro che dovrebbero dare il buon esempio,sono più indisciplinati di tanti motociclisti.Loro fanno parte di un'altra Italia.

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    31 Luglio 2015 - 16:04

    ..altro brutto esempio e messaggio!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog