Cerca

Forza Italia

Berlusconi sceglie quattro volti nuovo da mandare in tv

Può piacere o no, ma è impossibile che passi inosservata. I più attenti l' hanno potuta vedere e sentire a L' Aria d' estate, su La7, mentre duettava con Mario Borghezio, chi non lo ha ancora fatto potrà però recuperare presto, su altri schermi. Therese Salemi, una laurea (in Scienza Politiche) e mezza (in Giurisprudenza), ex modella e fashion blogger, è uno dei volti nuovi di Forza Italia in tv, quelli su cui Silvio Berlusconi ha deciso di investire per rilanciare l' immagine del suo partito. A differenza di tutte le altre "facce" in circolazione, il volto "nuovo" è pure di carnagione scura e ciò rappresenta una assoluta novità per il centrodestra italiano. «Cecile Kyenge? Non sono d' accordo su nulla con lei, non abbiamo niente in comune», chiarisce l' interessata.

Therese, trentuno anni ancora da compiere, nata a Capo Verde, è stata adottata quando aveva pochi giorni da «una splendida famiglia italiana». Madre da pochissime settimane, è stata notata ed apprezzata da Silvio Berlusconi per la sua capacità comunicativa quando a inizio giugno era ospite della trasmissione AnnoUno di Giulia Innocenzi, sempre su La7. Nella puntata che aveva come tema «l' emergenza rom» e «l' accoglienza possibile», la ragazza dalla pelle scura ma cresciuta in Piemonte era stata molto critica con la politica «del tutti dentro» fatta dal Pd, con chi sottovaluta il problema dell' immigrazione clandestina e, sola contro tutti (o quasi), ha sostenuto che «prima bisogna pensare agli italiani». Il caso ha voluto che il Cavaliere fosse in ascolto perché ospite della trasmissione in "quota" Forza Italia era quella sera Daniela Santanchè.

Spente le telecamere è stata proprio l' ex sottosegretaria a ricevere una telefonata da Arcore con la quale il leader di Fi le chiedeva di avvicinare Therese e di "sondare" il suo orientamento politico per capire se c' erano margini per una possibile collaborazione. Detto, fatto, i forzisti hanno scoperto che quella ragazza che li aveva colpiti tanto, allora all' ottavo mese di gravidanza e oggi madre di Beatrice, aveva partecipato ad alcune manifestazioni del Popolo della libertà ed era stata chiamata a partecipare alla trasmissione proprio in ragione di alcuni scritti sul suo blog nei quali criticava l' ex ministro dell' Integrazione di Enrico Letta, attuale eurodeputato Pd.

Senza troppo sforzo, l' ex premier e i suoi collaboratori sono riusciti a coinvolgerla nella vita del partito e lei oggi partecipa alle trasmissioni con il sotto-pancia "Forza Italia". «Altri inviti? Io sono a disposizione, dico quello che penso», spiega. Salemi dice di sentirsi «assolutamente italiana» e di non ritenere che il «colore della pelle» debba necessariamente tradursi in solidarietà nei confronti dell' «immigrazione clandestina, anzi».

Già alla sua prima partecipazione tv si è guadagnata il plauso di molti spettatori-follower sui social e, addirittura, l' endorsement di Mario Borghezio, ospite pure lui alla trasmissione de La7: «Avremmo avuto bisogno di una come lei nella Lega…», ha detto l' europarlamentare leghista. «Fu proprio un "post" su Roberto Calderoli a farmi notare alla redazione de La7», racconta lei, che vive a Coniolo, in provincia di Alessandria, col marito e la bimba. «Ho sempre avuto la duplice passione per la moda e per la politica e continuo a coltivarle entrambe», spiega a Libero. Oltre che fashion blogger, è stata anche modella e attrice in un video musicale; alcune foto di "scena" sono ancora sul blog: «Non ho niente da nascondere», chiarisce.

Soddisfatto del suo esordio sembra Andrea Ruggieri, l' uomo cui il Cavaliere ha assegnato il compito di gestire le partecipazioni tv di Fi e che è impegnato in una operazione di rinnovamento dell' immagine del partito: «Io sono orgoglioso di Therese; è attraverso gente nuova come lei che si cambiano i partiti», ha scritto su Facebook, difendendola da alcune critiche.

La signora Salemi non è l' unico esponente della nuova guardia Fi "testato" nelle settimane ferragostane: Marco Bestetti, Luigi Miranda e Massimo Mallegni sono altri esempi. Il primo, che ha soli 27 anni, è un consigliere municipale di Milano ed ha incontrato il Cavaliere alcune settimane fa ad Arcore: pure per lui si annuncia un autunno pieno di impegni. Laureato in giurisprudenza, è un attivista di Forza Italia Giovani a Milano, "stana" via Twitter gli assessori della giunta milanese, e, guarda caso, è «rossonero». Anche per lui il battesimo è stato su La7.

Un altro volto nuovo "sperimentato" nelle settimane scorse è quello del presidente del consiglio comunale di Foggia, avvocato, trentancinquenne, già candidato al consiglio regionale della Puglia con Adriana Poli Bortone. Anche per lui c' è aria di "promozione" dopo una serie di prestazioni nelle tv locali.

Diverso il profilo di Mallegni, con qualche anno in più alle spalle, neo sindaco di Pietrasanta, fresco di un inatteso quanto clamoroso successo in terra toscana alle Amministrative di soli due mesi fa.

therese salemiAltri "volti nuovi" seguiranno, lasciano intuire a Forza Italia. Di certo c' è che il «ricambio» che l' ex premier aveva chiesto mesi fa è cominciato e che, paralellamente all' ingresso nell' arena mediatica di alcune facce nuove, altre si vedono molto meno in tv.

di Paolo Emilio Russo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JamesCook

    01 Settembre 2015 - 12:12

    Casting....... di merda quattro scalzacani, Renzi dorme sonni tranquilli ........

    Report

    Rispondi

  • Selifan

    01 Settembre 2015 - 11:11

    Forza Italia, un partito sempre più patetico...

    Report

    Rispondi

  • tunnel

    31 Agosto 2015 - 16:04

    Attenzione alle minorenni...il lupo perde il pelo ma non il vizio.!!

    Report

    Rispondi

  • RatioSemper

    31 Agosto 2015 - 11:11

    Probabilmente la cosa migliore è che Berlusconi sciolga questa FI, che si è purtroppo connotata come ricettacolo di traditori, arrivisti e poltronari, Si metta da parte. La sola, vera e sincera opposizione al Pd renziano è quella di Salvini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog