Cerca

Flop

Fallisce la Miss Italia dell'integrazione: straniere bocciate e ascolti a picco

Ha fallito la Miss Italia buonista, nel segno dell'integrazione. Innanzitutto perché le due candidate straniere non hanno vinto. E poi perché il concorso di bellezza, lanciato da Simona Ventura come una kermesse al passo coi tempi e senza barriere, ha incassato un magro bottino, solo 900mila spettatori di ascolto, pari al 5.1% di share. Tra le Miss, dunque, non ce l'hanno fatta Osaremen Mangano,  figlia di un italiano e di una nigeriana, e la super favorita Ahlam El Brinis, nata a Padova da genitori marocchini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelux1945

    22 Settembre 2015 - 13:01

    Ma con una "conduttrice" come Simona Ventura, cosa pretendevano di fare il record degli ascolti??????????????

    Report

    Rispondi

  • eziocanti

    22 Settembre 2015 - 10:10

    Caspita 900 mila tarati mentali che guardano ancora questa pagliacciata ????

    Report

    Rispondi

  • Royfree

    22 Settembre 2015 - 03:03

    Immaginate di fare uno scarabocchio su una tela di indubbia bellezza. Bene, questo è quello che succede ad un bel corpo fare un tatuaggio. Idiozia allo stato puro.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    21 Settembre 2015 - 22:10

    niente "politicamente corretto"!

    Report

    Rispondi

blog