Cerca

Cinquant'anni di storia

Pooh , la fine della storia: due show a giugno e poi l'addio per sempre alla musica

3

Mezzo secolo di musica e canzoni. Con le mode che venivano e andavano e loro sempre lì. Un po' come (in scala maggiore) i Rolling Stones. I Pooh sono il gruppo più longevo della storia della musica italiana. Nati nel grande fermento culturale e artistico della seconda metà degli anni '60, sono sopravvissuti agli anni di piombo, agli Ottanta da bere e poi ai '80 e 2000 quando pure il modello tradizionale dei gruppi e delle rigide separazioni tra generi musicali sono andate in crisi.

Ma la storia finirà l'anno prossimo, a cavallo stra primavera ed estate 2016 con un'ultima, definitiva reunion. Due concerti: uno a Milano il 10 giugno e uno a Roma il 15 giugno. Poi basta: Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian Stefano D’Orazio chiuderanno per sempre il loro libro di storia insieme. In primavera la Rai realizzerà uno speciale su di loro ed è atteso anche un album a tiratura limitata. "Dopo questi eventi  il gruppo non farà più nessun concerto e nessun disco assieme", è il laconico annuncio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    28 Settembre 2015 - 17:05

    Nulla è eterno...Sono stati bravi, ora si godano riposo e meritate ricchezze.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    28 Settembre 2015 - 17:05

    Mi spiace.D'altronde c'è un tempo per iniziare ed uno per finire.

    Report

    Rispondi

  • rintintin

    28 Settembre 2015 - 16:04

    senza ombra di dubbio i migliori degli ultimi decenni...grandiosi...un po di noi si spegnerà con loro...

    Report

    Rispondi

media