Cerca

L'ira della natura

Nuovo tornado in Oklahoma:
14 morti, 104 feriti

E' di almeno 14 morti e 190.000 abitazioni senza corrente elettrica il bilancio dell'ondata di tornadi che si è abbattuta nel fine settimana sul Midwest degli Stati Uniti. Undici delle vittime, tra cui due bambini, si sono registrate in Oklahoma, dove venti forti, piogge torrenziali e grandinate hanno fatto anche 104 feriti, cinque gravi. Un bambino di quattro anni è annegato dopo esser stato trascinato via dalla corrente impetuosa del fiume Oklahoma. Un bimbo di appena cinque mesi è stato estratto dallo stesso fiume ed è in condizioni gravi. Nello Stato, già duramente provato per i tornado su Moore del 20 maggio che avevano fatto 24 morti, si sono registrati numerosi incidenti stradali con migliaia di automobilisti rimasti intrappolati nelle auto per le alluvioni e le devastazioni. Una dozzina di tornado hanno investito anche l'Illinois e soprattutto il Missouri, dove ci sono stati tre morti negli allagamenti. Il governatore dello Stato, Jay Nixon, ha chiesto alla popolazione di tenersi alla larga dalle zone alluvionate. I tornado hanno proseguito il loro cammino con un'intensità ridotta verso Arkansas, Kentucky e Tennessee.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog