Cerca

Ma lo ha "tradito" proprio la villa...

Ablyazov, le foto della reggia londinese del dissidente

Le immagini della reggia del dissidente. Ma la villa lo ha tradito: non poteva avere il domicilio, e così...

Ecco le foto della villa londinese da Mille e una notte di Mukhtar Kabulovich Ablyazov, il dissidente (o latitante?) kazako al centro del giallo sull'espulsione di Alma Shalabayeva, sua moglie, e della filia Alua. Ablyazov vive a Londra dal 2011, quando gli fu riconoscuto lo status di rifugiato politico. Ed è proprio la casa che vedete nelle foto ad aver inguaiato il dissidente con la giustizia inglese dopo i mandati di cattura internazionali di Russia e Kazakhstan. La Carlton House, infatti - acquistata per circa 20 milioni di sterline - era il domicilio principale a Londra di Ablyazov e della sua famiglia. Ma ufficialmente l'ex banchiere kazako non avrebbe potuto avere il domicilio principale in quella dimora: i suoi beni, infatti, erano stati congelati da un provvedimento della gisutizia inglese in applicazione di richieste della giustizia russa e di quella di Astana. Ablyazov aggirò l'ordine di congelamento dei beni utilizzando una società di comodo intestata a una modesta famiglia inglese. Per i magistrati inglesi si tratta di un'operazione truffaldina, venuta alla luce partendo proprio dalla casa da sogno...  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aio_puer

    19 Luglio 2013 - 10:10

    Mi sono perso qualche passaggio, ma tant'è. Quello che mi chiedo tuttavia è se abbia chiesto asilo politico o se invece sia venuto da extracomunitario, qual'è, per ricco che sia, per i comodi suoi. Un'altra cosa mi chiedo, ma i kaz... come kazzakko si chiamano, non erano detti cosacchi, ai tempi gloriosi dell'URSS? Chiedo venia per la mia ignoranza, con tutto il rispetto dovuto ai cosacchi.

    Report

    Rispondi

  • satanik

    18 Luglio 2013 - 19:07

    Non mi scandalizza la villa, semmai la maniera in cui sono stati fatti i soldi. Parli di Berlusconi?

    Report

    Rispondi

  • esbakeca

    18 Luglio 2013 - 15:03

    ma questo i soldi come li ha fatti? pare che vivesse, ha detto lui, con tutta la famiglia in un monolocale. Vi pare possibile? o....mettersi in politica da quelle parti paga parecchio? e perchè sempre da quelle parti, Russia docet, quando debbono smontare qualsivoglia apparato di difesa militare, piangono miseria esigendo da mezzo mondo "aiuti economici" se no nisba? non capisco. Ah!!! dimenticavo, noi Italiani dovremmo essere ricchi, siamo il 7º/8ºpaese più industralizzato del mondo (sic). Saluti.

    Report

    Rispondi

  • berserker2

    18 Luglio 2013 - 14:02

    Hai capito il dissidente del Kakazzostàn, na casetta a Londra per sfuggire ai cattivi dittatori del paesello suo..... Col passaporto Rep.Centraficana, il visto Schengen della Lettonia, l'asilo politico inglese (poi revocato sembra) in Italia pare avesse invece la tessera della caritas e quella dell PD (di osservanza renziana pare). Questo ha girato meglio della sboldrini, ce li siamo levati dai coglioni, un truffatore di meno a carico nostro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog