Cerca

Irruzione delle Femen al parlamento spagnolo: "L'aborto è sacro"

1

Nuova protesta delle Femen in Spagna. Questa volta le attiviste per i diritti delle donne sono entrate nell'Aula del Parlamento a Madrid a seno nudo e la scritta sul petto "L'aborto è sacro" mentre stava parlando il ministro della Giustizia Alberto Ruiz Gallardon. In questi giorni alla Camera si discute della nuova proposta di legge sull’aborto che vorrebbe limitare i diritti delle donne per quanto riguarda l’interruzione della gravidanza, consentendo l’aborto solo in caso di pericolo di vita.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • white warrior

    02 Dicembre 2013 - 22:10

    Prezzolate dai signori dell'euro, inneggiare alla sacralità non della vita, ma dell'aborto, cioè, con tutti motivi che si possono trovare per farlo, per la soppressione di una vita umana... A proposito di strumentalizzazione del corpo femminile, a proposito di quello che nessuno ha fatto per protestare contro la sacralità dell'aborto di milioni di bambine in India e in Cina, un femminicidio che dovrebbe offendere ogni coscienza civile: e che, invece, ha visto tacere singoli e gruppi organizzati, dietro cui ci sono lobby e logge.

    Report

    Rispondi

media