Cerca

Confessioni vip

Il campione di tuffi fa outing: "Sono gay"

Tom Daley confessa su internet la sua omosessualità: "Amo un ragazzo e sono felice"

Sarà una botta al cuore per le tantissime fans del due volte campione mondiali di tuffi, ma Tom Daley ha deciso di fare outing: "La scorsa primavera la mia vita è cambiata moltissimo nel momento in cui ho incontrato una persona che mi fa sentire felice, sicuro, che mi fa apparire tutto grandioso. E questa persona è un ragazzo". In un video pubblicato su Youtube, l'atleta inglese oro ai Mondiali di Roma e bronzo olimpico a Londra nella piattaforma da 10 metri ha confessato la propria omosessualità riconoscendo che la cosa ha sorpreso in parte anche lui "anche se era sempre nella mia testa l’idea che potesse succedere e tutto il mio mondo è cambiato. Esco con un ragazzo e non potrei essere più felice". Daley ha ricordato le parole del padre Rob, morto a 40 anni nel 2011 per un cancro: "Mi ha sempre detto: ‘finché sei felice tu, sono felice anch’io’. Anche mia mamma mi è stata vicina, e così anche la mia famiglia e gli amici. Voglio ancora vincere una medaglia d’oro a Rio 2016 per la Gran Bretagna e sono ancora più motivato che mai a farlo". Edward Lord, presidente della Federnuoto britannica, ha subito ‘twittato’: "Dobbiamo appoggiare la decisione di Tom Daley di uscire allo scoperto. E’ molto coraggioso e sono fiero di lui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kobra1

    03 Dicembre 2013 - 09:09

    Quello che PierSilvio non potrà mai

    Report

    Rispondi

  • arwen

    02 Dicembre 2013 - 18:06

    Forse l'hai presa un po' troppo alla lontana. Comunque è stato anche detto: "chi è senza peccato scagli la prima pietra..." e "non giudicate e non sarete giudicati.." o "non condannate e non sarete condannati.." o ancora "perdonate e vi sarà perdonato" e, se proprio non basta:"Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non t’accorgi della trave che è nel tuo?". Ognuno viva la sua vita come cacchio gli pare, ma se la pianti di pubblicizzare cosa fa a letto perchè, ripeto, sono fatti suoi che io non volgio sapere. Fa l'atleta? Beh, continui a fare l'atleta e si goda la vita come gli pare!

    Report

    Rispondi

  • leo74

    02 Dicembre 2013 - 18:06

    non ho estrapolato nulla. Ho riportato, con tanto di versetti, alcuni precetti del Levitico: sono tanto chiari che non ci possono essere dubbi interpretativi. Quanto alla presenza di precetti ugualmente forti e chiari anche per gli eterosessuali, sono d'accordo che siano di pari importanza. Tutti siamo chiamati alla castità, chi nel matrimonio chi nel celibato. Resta il fatto che le pratiche e gli atti omosessuali sono definiti abominevoli nella Bibbia. Mi spiace che oggi tali comportamenti siano proposti come normali e corretti: ciò è scandalo, soprattutto per i giovani. Matteo 18, 6-7: Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. 7 Guai al mondo per gli scandali! È inevitabile che avvengano scandali, ma guai all'uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!

    Report

    Rispondi

  • Logmain

    02 Dicembre 2013 - 16:04

    Non estrapolare solo quello che ti fa comodo dalla Bibbia leggi per bene tutto quanto e vedrai che ci sono altre belle cosine che riguardano anche te e che portano a conseguenze simili .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog