Cerca

Il caso

Imbarazzo all'aeroporto: "Che ha tra le gambe?". Arrivano gli artificieri: ecco che cosa è

Quando Shadi Petoski è passato per i controlli di sicurezza in un aeroporto australiano, gli agenti davanti agli schermi dello scan totale del corpo hanno dovuto fermare tutto e approfondire l'indagine. Nei monitor è apparso subito un oggetto inaspettato tra le gambe di Shadi Petoski che era vestita da donna. Lei stessa ha chiarito di essere un trans e che l'oggetto visto era solo una protesti, un pene finto. Il caso ha scatenato le polemiche delle associazioni Lgbt australiane che hanno accusato gli agenti di aver voluto solo fare spettacolo, umiliando la Petoski che è stata anche costretta a smontare la protesi per mostrarla ai controlli. Per lei comunque non è stata la prima volta, visto che poco tempo prima, a settembre, era stata bloccata nella zona di sicurezza dell'aeroporto di Orlando. Anche in quel caso gli agenti avevano notato "l'anomalia", cioè il pene prostatico, e non sapendo da subito cosa fosse, avevano chiamato un artificiere e altri quattro poliziotti di rinforzo. Il trans intanto ha perso l'aereo, racconta il quotidiano The Mirror, e ha dovuto ricomprare il biglietto alla modica cifra di 1000 dollari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    09 Gennaio 2016 - 07:07

    Dunque, non era la prima volta. E che le/gli costava al trans di smontare la protesi prima di imbarcarsi? E se fra le cosce avesse avuto una bomba? Gli australiani sono un popolo serio e civile. E poi non hanno Renzi e i cattocomunisti. Se l'Australia non fosse all'altro capo del mondo sarebbe bello andarci a vivere.

    Report

    Rispondi

  • burago426

    09 Gennaio 2016 - 00:12

    ma questa non sa vivere senza prendere un aereo?

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    08 Gennaio 2016 - 16:04

    un paese serio l'australia, fosse successo da noi oggi, la cgil ed il pd avrebbero chiamato l'arci froci per indire una manifestazione esclusiva per culattoni con bandiere arcobaleno in piazza pasolini.

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      08 Gennaio 2016 - 22:10

      Questa e proprio azzeccata ben detto infobbdream.

      Report

      Rispondi

  • filen

    filen

    08 Gennaio 2016 - 14:02

    Chissà che il culattone si svegli a forza di ricompare biglietti di aerei ahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti