Cerca

Tutti in fila

Vacanze e controlli: attese da quindici ore, ecco la coda di macchine più lunga di sempre

La polizia di frontiera britannica affiancherà quella francese al porto di Dover nei controlli di confine dei veicoli diretti in Francia, dopo che il rafforzamento delle misure di sicurezza a seguito dell'attentato di Nizza ha causato la formazione di code con attese sino a 14 ore.

"Viste le pressioni che le organizzazioni incaricate della sicurezza francese affrontano a Dover, abbiamo deciso che la polizia di frontiera britannica affianchi quella francese per ridurre il traffico", ha detto un portavoce di Londra. I controlli di confine realizzati dalla Francia al porto di Dover, principale via di accesso all'Europa attraverso il canale della Manica, ieri hanno provocato lunghe file di auto con attese che hanno raggiunto le 14 ore. All'origine c'è il gran numero di britannici che si dirigono verso l'Europa continentale per le vacanze estive, ma anche l'aumento delle misure di sicurezza applicate dalle autorità francesi a seguito dell'attentato di Nizza. I gestori del porto di dover hanno anche avvertito i viaggiatori di lunghe code sulle strade che provengono da Londra, sino a 4,5 ore sulla A20.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    24 Luglio 2016 - 19:07

    fanno bene, gli immigrati italiani, francesi, belgi, tedeschi non li vogliono, sporcano e stuprano le loro donne, chiudano le frontiere ed abbattano l'eurotunnel posibilmente con qualche sporco europeo sotto

    Report

    Rispondi

blog