Cerca

Miracolo negli Usa

Compie due anni Jaxon, il bimbo nato con mezzo cranio

Secondo i medici, Jaxon Emmet Buell non sarebbe sopravvissuto più che qualche giorno dopo la nascita. l calvario di Brandon, 31 anni, Brittany, 28, di Tavares, in Florida, iniziò alla 17esima settimana di gravidanza, quando la felicità di aver saputo dell'arrivo di un maschietto si è spenta sotto il peso della notizia che nessun genitore in attesa vorrebbe mai sentire: il bimbo aveva un problema. Grave, a detta dei dottori fatale. Le settimane successive furono colme d'angoscia fino a quando la diagnosi mise in ginocchio i due genitori: Jaxon era affetto da una anencefalia, una malformazione congenita grave che priva il nascituro, totalmente o parzialmente, della volta cranica e dell'encefalo.

Jaxon venne al mondo il 27 agosto 2014. L'altroieri ha spento le due candeline sulla sua torta di compleanno. Due anni fa, Jaxon Emmett Buell è nato e la nostra vita è cambiata per sempre – hanno scritto i genitori su Facebook - Anche se molti ci hanno detto che non avremmo mai visto questo giorno, oggi si celebra il secondo compleanno di Jaxon! Grazie a tutti coloro che hanno seguito i suoi progressi e la sua storia lungo questo cammino. Noi continuiamo a sperare e a pregare perché molte altre pietre miliari possano essere poste da Jaxon in futuro. E oggi si festeggia!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    30 Agosto 2016 - 08:08

    piccolo angioletto

    Report

    Rispondi

blog