Cerca

Olè

Scandalo sessuale nel calcio spagnolo: incontri porno e violenze, De Gea e Munian nei guai

Il nazionale spagnolo David de Gea e il collega Iker Muniain sono nei guai per uno scandalo sessuale che li vedrebbe protagonisti. È quanto sostiene il sito spagnolo Eldiario.es secondo il quale un testimone sotto protezione avrebbe coinvolto in una vicenda di aggressione sessuale il portiere del Manchester United e della Spagna, in questi giorni in Francia per disputare gli Europei, e l'attaccante dell'Athletic Bilbao.

L'impresario del porno - La polizia spagnola avrebbe dunque aperto una inchiesta per far luce su un episodio che risale al 2012, una violenza sfociata in un abuso sessuale consumata in un hotel di lusso di Madrid. Al centro della vicenda c'è l'impresario del porno Ignacio Allende Fernandez, meglio conosciuto come Torbe, che avrebbe fatto da tramite per l'incontro coi giocatori in cambio di denaro.

"Tutte falsità" - "Su di me solo menzogne, sono tranquillo", ha reagito De Gea respingendo le accuse a suo carico. "Sono sorpreso per la notizia - dice De Gea dal ritiro della nazionale spagnola - e la smentisco. È una menzogna, una falsità, nulla di più".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog