Cerca

Grane sinistre

Milano, vergogna in Stazione Centrale: senzatetto dormono a cielo aperto

La "nuova" Milano di Beppe Sala dovrà subito affrontare una bella grana, a cui il suo predecessore Pisapia non è riuscito a porre rimedio: quella dei senzatetto in Stazione Centrale. Un lettore di Libero ci ha segnalato questa scena, triste consuetudine per chi viaggia di mattina nel capoluogo lombardo: file di clochard, mendicanti e clandestini addormentati sopra materassi e giacigli di fortuna ammassati contro le pareti della Stazione, a cielo aperto tra sporcizia e rifiuti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog