Cerca

Il recupero

Scheletri di bambini avvinghiati: 700 morti. Scoperta horror nel relitto

I primi Vigili del Fuoco che sono riusciti a entrare nel peschereccio affondato lo scorso 18 aprile a largo di Augusta hanno raccontato di scene raccapriccianti davanti ai loro occhi. Le operazioni di recupero del relitto e dei corpi a bordo sono cominciate lo scorso venerdì e vanno avanti a turni da 30', cioè quanto permettono di lavorare le bombole d'ossigeno. In quella tragedia, secondo i testimoni, persero la vita circa 700 persone. E in quel carico di disperati, sono diversi i bambini morti e ritrovati cadaveri ancora sotto il mare, ammassati tra loro, altri avvinghiati alle donne. SUl fondale lo scenario sarebbe terrificante, secondo quanto riporta il Corriere della sera: su un primo strato esterno ci sono gli scheletri e sotto altri corpi, diverse centinaia, non ancora in decomposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Giumaz

    03 Luglio 2016 - 10:10

    Vorrei capire il senso di quasto spreco inutile di denaro. Da sempre i morti in mare restano ivi sepolti, lo sanno tutti. Tranne qualche giovane ebete toscano che ha letto troppi fumetti o visto troppi film scadenti all'oratorio.

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    03 Luglio 2016 - 10:10

    jackwarner,renzie che ha buttato tutti questi soldi per nulla (il mediterraneo è zeppo di relitti di navi italiane affondate durante la guerra con i resti degli equipaggi ,e a chi propone il recupero viene risposto che"..la tomba dei marinai è il mare...") vorrebbe rinnovare il contratto degli statali (i dirigenti non hanno mai subito interruzioni) con 4 caffè al mese..!

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    03 Luglio 2016 - 08:08

    Non abbiamo denari per i farmaci ai nostri pensionati minimi, per mettere in sicurezza le scuole che crollano sulla testa dei nostri figli, per sistemare gli argini dei fiumi e per tante altre cose ancora e li buttiamo per andare a recuperare 700 cadaveri dal fondo del mare. Questa è follia pura che ci è costata 9 milioni di euro regalati a qualche impresa amica della sinistra. Che schifo.

    Report

    Rispondi

  • jackwarner

    02 Luglio 2016 - 18:06

    il recupero e' buttare via tutti questi soldi ,Renzi dice che e' un esempio di civilta'.No ci ridono dietro tutti ,siamo i piu' coglioni di tutti.

    Report

    Rispondi

blog