Cerca

L'attacco in Bangladesh

Le facce di cinque macellai islamici. Che hanno fatto prima della strage

Sorridevano i cinque terroristi della strage di Dacca ritratti nelle foto prima del massacro. Alle loro spalle la bandiera dello Stato Islamico. Gli scatti dei cinque sono stati diffusi dall'osservatorio di intelligence Site, imbracciano un Ak47 e indossano una tunica nera. Attraverso i social network, l'Isis ha poi diffuso anche il testo della rivendicazione dell'attentato: "Volevamo uccidere gli stranieri dei Paesi crociati a Dacca".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • StufatA

    04 Luglio 2016 - 17:05

    Ragazzi cominciamo a reagire o è la fine. Le chiacchiere stanno a zero. Ci stanno togliendo tutto anche il diritto di parola!

    Report

    Rispondi

  • mab

    03 Luglio 2016 - 16:04

    Hanno la stessa espressione dei tanti luridi che accogliamo con tanto fervore e che, dopo essersi sfamati a sbafo come è loro costume, odiano con tutte le loro forze popoli che hanno storia,cultura,capacità. Insomma sono poco più che vermi.

    Report

    Rispondi

  • linam

    03 Luglio 2016 - 15:03

    seguito: sturatevi le orecchie e aprite gli occhi prima che sia troppo tardi, prima che issino la loro bandiera nera sul Vaticano e il nostro Parlamento.

    Report

    Rispondi

  • nordest

    03 Luglio 2016 - 07:07

    Più che macellai sono dei maiali islamici :da bravi idioti continuiamo a sottovalutare questi criminali mantenendoli in questo cesso di paese ,sveglia avanti con le crociate.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog