Cerca

Sportiva

Elisabet Spina, la talent scout che ha stregato Silvio Berlusconi

Una nuova donna nel cuore di Silvio Berlusconi. No, questa volta non si tratta di una infatuazione sentimentale ma di una mera questione sportiva. Elisabet Spina, 33 anni, è passata agli onori della cronaca per essere la prima allenatrice Figc a totalizzare 110 su 110. Mamma svedese, papa italiano e fratello calciatore (un passato anche nella Pistoiese), dopo una carriera da giocatrice (è stata alla Reggiana e alla Fiorentina), adesso è responsabile del Centro Tecnico giovanile Milan di Capezzano, in provincia di Lucca. Per il Milan ha lavorato in Europa e in diversi college negli Stati Uniti. Un traguardo importante per Spina che ha fatto meglio di altri colleghi maschi più titolati come Iaquinta, Bazzani, Aronica o Natali.

Con il patentino ottenuto potrà guidare tutte le squadre giovanili – incluse le formazioni Primavera – e le prime squadre fino alla Lega Pro inclusa; con l’abilitazione UEFA A è inoltre possibile essere tesserati come allenatori in seconda in Serie A e in Serie B. Dunque potremmo vederla presto anche una panchina di calcio maschile

Al Corriere della Sera racconta i suoi idoli: Pep Guardiola ("Quello che sa dare un’identità alla squadra nel minor tempo"), stima Marcello Lippi ("Carisma unico") e Maurizio Sarri ("Un perfezionista della tattica") 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    15 Ottobre 2016 - 09:09

    brava!! subito in parlamento, togliete brunetta e metteteci lei

    Report

    Rispondi

blog