Cerca

Al via il processo

Sfigurata dal laser del chirurgo estetico: come è ridotta oggi / Immagini forti

Una vicenda terribile, che le ha causato danni permanenti al volto e che, a marzo, finirà in tribunale. Suo malgrado la protagonista è Clara Belluomo, docente di anestesia e rianimazione, sfigurata due anni fa da un intervento di medicina estetica, che come potete vedere dalle foto le ha deturpato il volto. La signora ha fatto causa a un chirurgo plastico di fama internazionale e a un docente di dermatologia, due professionisti che dovranno rispondere di lesioni personali colpose.

I fatti risalgono al febbraio 2013, quando la Bellomo si è sottoposta a un trattamento di "foto-ringiovanimento facciale", per il quale si usa un laser. Al termine dell'intervento, le terribili ustioni: la questione ebbe molto risalto sui media, e a breve inizierà il processo (prima udienza, il 10 marzo 2016). Per inciso, anche la signora è stata rinviata a giudizio con l'accusa di calunnia per aver dichiarato al pm che il chirurgo plastico aveva apposto una sua firma falsa sotto al consenso informato relativo all'intervento.

A tre anni dai fatti, la signora è tornata a parlare della vicenda: parla male e "le mie funzione masticatorie e della fonesi sono indebolite" a causa delle cicatrici. E ancora. "Non è necessario guardarmi allo specchio per provare sofferenza. Il mio dolore è nello sguardo di curiosità delle donne, nell’orrore che provano i bambini quando mi vedono, nell'impossibilità di andare da un dentista perché non posso spalancare la bocca. Il mio dolore è nella consapevolezza di avere una faccia che non mi appartiene". Sul rinvio a giudizio dei due professionisti, però, la signora non vuole spendere una parola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    27 Dicembre 2015 - 22:10

    Tutte le cose fatte contro natura hanno una fine, un brutta fine! Avete mai visto una 'rifatta' rimanere bella tutta la vita? Io vedo dei gran mostri dalla bocca storta, labbra a camera d'aria, che non possono nemmeno ridere sennò gli crepa la pelle dietro le orecchie, quando non gli vanno in cancrena le tette o ci lasciano la buccia con la liposuzione...Ma invecchiare come mamma le ha fatte noo?

    Report

    Rispondi

  • ottina

    27 Dicembre 2015 - 18:06

    Ben le sta e spero perda anche la causa!

    Report

    Rispondi

blog