Cerca

#escile

La sfida delle tette tra le universitarie: delirio sui social

Una sfida tra studentesse: ma questa volta a colpi di tette. Impazza sui social una competizione un po' particolare che inizia da una gara fra gli Spotted (le pagine di appuntamenti al buio, ndr) delle università: dalla Bocconi alla Cattolica, dalla Statale al Politecnico fino alla Biccocca. Foto di seni e glutei con tanto di nome dell'università e hashtag "#escile". E nessuna pietà tra le colleghe, per cercare di accaparrarsi il posto migliore alcuni addirittura ricorrono al ritocco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Oggicosacucino

    21 Gennaio 2016 - 14:02

    ...Ma cosa volete che sia! Ho letto commenti in cui si diceva ''oltre a questo cosa sanno fare?'' ma che significa?Si può essere una brillante studentessa anche se non si hanno gli occhialoni alla Ugly Betty. Non sono più una studentessa,in ogni caso non avrei postato la foto del mio seno ma non per questo condanno chi lo fa,è un gioco!(Comunque l'Unical avrebbe avuto molti like con me!)

    Report

    Rispondi

  • beppebari

    20 Gennaio 2016 - 20:08

    Bella sfida...di fronte alle solite notizie che fanno scendere il latte...queste almeno mostrano come lo producono......

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    20 Gennaio 2016 - 00:12

    Complimenti si rassomigliano a quelle di una ministra che era in topless a prendere il sole, erano quasi come queste bocce 1/10.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    19 Gennaio 2016 - 20:08

    Qualcuna troverà lo sponsor per fare carriera in altro ambito....De resto anche se fanno vedere le tette dopo la laurea rimangono disoccupate...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog