Cerca

Truffa

Attenzione nei negozi etnici: così ti fregano sul resto in monete

Monete cugine, provenienti da diverse parti del mondo. Simili nell'aspetto ma dal valore economico totalmente diverso, che potrebbero per sbaglio essere scambiate per valute europee. In particolare, le monete da uno e due euro sono quelle che hanno maggiori similitudini con monete straniere. Attenzione quindi a possibili raggiri o semplici sviste da parte di commercianti, in particolar modo di negozi etnici o gestiti da stranieri dove è maggiore la probabilità possa verificarsi il raggiro. Occhi aperti anche in luoghi turistici, in Italia e all'estero, dove gli scambi monetari potrebbero essere più frequenti. Un cerchio interno color oro e una circonferenza esterna argento: la struttura dei due euro sembra essere la più diffusa. Ecco i cloni sparsi in giro per il mondo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ben Frank

    Ben Frank

    20 Febbraio 2016 - 09:09

    Fregare il prossimo e spacciare (anche) moneta falsa: uno stile vi vita che presto, molto presto, sarà uno stile di vita (dei clandestini), che fregherà la maggior parte di noi: Boldrinowa dixit...

    Report

    Rispondi

  • rendagio

    19 Febbraio 2016 - 19:07

    mi sto portando in Itala un sacchetto di 1REAL uguale alla moneta di 1 euro ma vale 5 volte meno eehehhehe

    Report

    Rispondi

  • gescon

    19 Febbraio 2016 - 14:02

    Sono gli esempi da imitare di boldrina memoria. Ma vada a cagare.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    19 Febbraio 2016 - 14:02

    Siamo arrivati al mercato parallelo: l'unica difesa è quella di pagare con il biglietto di 20 euro ... falso!

    Report

    Rispondi

blog