Cerca

degrado urbano

Milano, si spoglia davanti ai passanti e si lava nel Naviglio

Finora era stata Roma l'indiscussa protagonista di scene di degrado umano e urbano, con gente che si lavava alle fontanelle, che urinava o addirittura defecava in strada. Ma con l'estate, gli orrori metropolitano devono aver risalito la penisola fino ad arrivare a Milano, in zona Navigli, dove un uomo, probabilmente un nomade senza fissa dimora, si è spogliato davanti ai passanti rimanendo coi soli slip indosso e si è messo a lavarsi, con tanto di sapone e shampoo, con l'acqua del canale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    03 Luglio 2016 - 09:09

    Strano che uno zingaro sia amico dell'acqua e sapone..Di solito ne sono acerrimi nemici.

    Report

    Rispondi

  • marari

    02 Luglio 2016 - 11:11

    Ma sono delle ricchezze! Dite a quel genio di Sala ed al suo compare Majorino che neppure la periferia del Cairo è ridotta così. Schifosi.

    Report

    Rispondi

  • luigin54

    02 Luglio 2016 - 08:08

    sopprimetelo sul posto un BEDUINO di meno.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    01 Luglio 2016 - 19:07

    .....è un patrimonio dell'umanità....vero Boldrini e papa Imbroglio ?

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      01 Luglio 2016 - 23:11

      Come non condividere, aggiungerei che bisogna aiutarli che sono nostri fratelli, a me non risulta di avere certi fratelli, che Rubano, Ammazzano, Spacciano, Rapinano e picchiano anche persone anziane e nonostante che le forze dell'ordine li arrestano ma poi dopo 10 minuti sono già fuori questo non succederebbe nemmeno in Burundi, questo Paese e diventata una latrina ed e una vera vergogna!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog