Cerca

A Roma

Migranti, pasta, secondi, contorni: buttati centinaia di pasti integri

Cibi destinati a rom e immigrati gettati via nei cassonetti ancora integri. Centinaia di porzioni di pasta e secondi piatti, ancora coperte dal cellophane e con le date di preparazione e scadenza in evidenza all'esterno del centro di via Amarilli, a Roma. La denuncia viene dall'Ugl che scrive: “È notizia di oggi che i caschi bianchi in servizio presso il centro di Via Amarilli, hanno rinvenuto centinaia di confezioni di pasti, ancora intatti, smaltiti nei cassonetti delle immondizie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sanaviagianni

    sanaviagianni

    03 Novembre 2016 - 20:08

    Temo che ormai sia troppo tardi

    Report

    Rispondi

  • anna.tomasi

    01 Novembre 2016 - 23:11

    Per i terremotati son stati stanziati 290 milionI, per gli exgtracom 4 miliardi ogni anno (quelli ufficiali si intende) Governo traditore della patria e che sta compiendo impunemente il più grave atto di umiliazione verso gli italiani. Robe da corte marziale. BASTARDO GOVERNO USURPATORE E TRADITORE DELLA PATRIA.

    Report

    Rispondi

  • lissalissa

    lissalissa

    01 Novembre 2016 - 15:03

    Colazione, pranzo e cena, una abbondante zuppa di me...a.

    Report

    Rispondi

  • wall

    01 Novembre 2016 - 14:02

    ..mangiatori di cavalette,cani,gatti qui in Italia non abbiamo sabbie e sabbie per farvi il brodo clandestini opportunisti,un calcio in culo e ritornate da dove siete partiti e li patite la fame che vedo che non conoscete visto che buttate il cibo che vi è stato donato come carità cristiana. Fuori dalla mia patria e dalla mia Italia dove abbiamo combattuto e non come voi codardi che scappate!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog