Cerca

Le risorse all'opera

Marocchino "molesto" beve la birra e non vuole pagare: cacciato dal bar, lui torna e lo incendia

11

Ha consumato delle birre ma non voleva pagare il conto, il titolare del bar lo ha mandato via, ma il cliente, un cittadino marocchino, è tornato con delle bottiglie di combustibile, probabilmente contenenti benzina, e ha appiccato il fuoco al locale gestito da un cittadino di origine cinese. È successo giovedì alle 11 circa a Milano. Nel bar c'erano altri clienti ma nessuno è rimasto ferito. L'autore del rogo è stato preso poco dopo da uomini della polizia. Il titolare del locale ha descritto l'autore del rogo come persona "molesta".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gescon

    05 Agosto 2017 - 18:06

    santa boldrini protettrice dei clandestini

    Report

    Rispondi

  • Leopard47

    05 Agosto 2017 - 15:03

    Che governo di merda che abbiamo fa schifo sulla giustizia e tutto il resto. Vai in Marocco ed incendia un bar poi vediamo cosa ti fanno?

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    05 Agosto 2017 - 15:03

    E' inutile...o si inizia a formare Squadroni della Morte per bruciare gli arabo/negri/islamici con i lanciafiamme, o finiremo sempre peggio ! E' inutile chiamare la polizia i carabinieri o i senzapalle dei vigili del cazzo che sono eunuchi...E' giunto il tempo di spegnere la TV e di AGIRE !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media