Cerca

Cuore matto

La lunga attesa, le lacrime della Pascale: tutti vicino a Silvio / Foto

L'intervento al cuore di Silvio Berlusconi è cominciato alle otto di questa mattina. Come previsto. L'intervento di sostituzione della valvola aortica del presidente Silvio Berlusconi durerà quattro ore. Ad eseguirlo  è il professor Ottavio Alfieri, primario dell’U.O. di cardiochirurgia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, con la sua equipe, insieme al professor Alberto Zangrillo, primario dell’u.o. di anestesia e rianimazione generale e di anestesia e rianimazione cardio - toraco-vascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele. 

E' cominciata quindi l'attesa dei famigliari (tutti i figli, il fratello Paolo) della fidanzata Francesca Pascale (che si è affacciata tesissima alla finestra dell'ospedale). Davanti al San Raffaele ci sono anche i molti sostenitori che hanno srotolato uno striscione con la scritta "Forza Silvio". E tutta Forza Italia si è compattata attorno al sui leader nel suo giorno più difficile. Prima di andare sotto i ferri Silvio Berlusconi ha incontrato il suo confessore, l'avvocato Niccolò Ghedini e ha passato molte ore da solo con i suoi figli. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • xabaras1

    15 Giugno 2016 - 02:02

    La Pascale già stava pensando a quanti soldi si sarebbe messa in tasca se B. fosse passato nel regno dei più, e invece gli è andata male!!

    Report

    Rispondi

  • vasilli

    14 Giugno 2016 - 23:11

    ora per farsi notare lacrime dopo una bella risata alla faccia dei fotografi e degli italiani ,,il nonno e mio

    Report

    Rispondi

  • arcarifulvio

    14 Giugno 2016 - 19:07

    ovviamente le lacrime ed il pianto rigorosamente alla finestra (aperta) e con decine di fotografi con obiettivi puntati........che spontaneità

    Report

    Rispondi

  • europeoeuropeo

    14 Giugno 2016 - 16:04

    Ma la Pascale con tutti i posti che ci stavano per piangere giusto alla finestra davanti a tutti i giornalisti si doveva mettere?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog