Cerca

I verbali

"Ti amo ma ti ammazzero": paura per la Boschi, le parole del suo stalker

Dopo l'arresto del 44enne stalker del ministro Maria Elena Boschi, spuntano i verbali deliranti. Giuseppe D., 44 anni nato a e residente a Pozzuoli, ha inondato la mail istituzionale del ministro di frasi d'amore e di minaccia, tanto che il ministro ha dovuto denunciarlo alla procura di Roma.

Il gip di Roma Anna Maria Gavoni ha disposto per lui gli arresti domiciliari. L' uomo è stato catturato ieri mattina a Firenze in via della Scala. Il Giorno riferisce il contenuto di alcune mail decisamente sopra le righe: "Amore ti porterò con me in paradiso. Tu sei il mio fiore"; "Ti amo ma ti devo ammazzare"; "Boschi tra i Boschi amore a tema... ma se ti ammazzo chi ti troverà?".

E ancora: "Amore non posso credere a quello che hai fatto...tu sai che ti ho amata. Non metterti contro di me che hai la peggio... se mi chiedi scusa mi ridai la macchina... un bacio e la bambina". Infine: "Amore sbloccami oppure parto prima e ti ammazzo... Sai che sono geloso". Insomma, un soggetto decisamente squilibrato che ora non dovrebbe costituire più un pericolo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    03 Novembre 2016 - 12:12

    Ci rendiamo conto di quanti pazzi stanno in libertà?

    Report

    Rispondi

  • nordest

    03 Novembre 2016 - 12:12

    Che sia una stanza lo hanno capito tutti però merita solo un sculacciata.

    Report

    Rispondi

  • yorkshire22

    03 Novembre 2016 - 11:11

    Una vera notizia da prima pagina. Libero, avanti così a zerbinate.

    Report

    Rispondi

  • kufu

    03 Novembre 2016 - 10:10

    Uno dei pochi rimasti a starle appresso

    Report

    Rispondi

blog