Cerca

Aiuto

Claudio Lippi, l'appello disperato dal letto di ospedale a Renzi: "Chiamami, solo tu puoi salvarmi la vita..."

È ancora in ospedale a Matera il conduttore Claudio Lippi, ricoverato dal pomeriggio del 31 dicembre scorso per un malore proprio a poche ore dalla trasmissione di Capodanno L'Anno che verrà, che avrebbe dovuto condurre con Amadeus e Rocco Papaleo. Lippi sta proseguendo la degenza con altri esami e accertamenti sulla sua salute, come ha comunicato lui stesso dal suo profilo Twitter rassicurando i fan. Ha però creato non poco allarme il suo accorato quanto inspiegabile appello rivolto a Matteo Renzi. Lippi ha scritto un primo tweet inquietante: "Sono ricoverato a Matera - ha scritto oggi sul social - Avrei urgente necessità du comunicare con Matteo Renzi. Qualcuno glielo può comunicare? Grazie". Un po' straniti, i suoi follower gli hanno suggerito di taggare direttamente il premier. Lippi ha proseguito: "Caro Matteo, ho urgente bisogno di comunicare con te. Sono in intensiva all'Ospedale di Matera. Ti assicuro che sei determinante per la mia vita. Non è uno scherzo. Ti Prego!". La risposta però al momento non è ancora arrivata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabiobusalacchi

    28 Gennaio 2016 - 09:09

    Mi faceva pena fino a quando non ha detto che voleva chiamare Renzi per salvarlo...

    Report

    Rispondi

  • giviam

    25 Gennaio 2016 - 22:10

    ...e non arriverà mai...

    Report

    Rispondi

  • m.manola

    05 Gennaio 2016 - 16:04

    Non sappiamo cosa debba dirgli di così urgente quindi non mi sembra giusto offenderlo. Io spero che gli dica "caro Renzi, spero che tu, i tuoi figli, tua moglie è tutta la tua famiglia possiate avere quello che ho avuto io e anche peggio per ricevere le cure di mexxx che gli ospedali sono costretti ad applicare grazie a te e a tutti quelli te! Mussolini vi avrebbe impiccato!! Maledetti sciacalli!!

    Report

    Rispondi

  • m.manola

    05 Gennaio 2016 - 16:04

    Non sappiamo cosa debba dirgli di così urgente quindi non mi sembra giusto offenderlo. Io spero che gli dica "caro Renzi, spero che tu, i tuoi figli, tua moglie è tutta la tua famiglia possiate avere quello che ho avuto io e anche peggio per ricevere le cure di mexxx che gli ospedali sono costretti ad applicare grazie a te e a tutti quelli te! Mussolini vi avrebbe impiccato!! Maledetti sciacalli!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog