Cerca

Testimonianze dirette

La verità sulle gite scolastiche: cosa combinano realmente i ragazzi

7

Tutta la verità sulle gite scolastiche è stata svelata a Radio Cusano Campus: i due conduttori del format ECG hanno intervistato alcuni ragazzi iscritti al quarto anno di un prestigioso istituto romano al ritorno dal loro viaggio di istruzione a Lisbona. Un diciottenne ha raccontato: "Il mio ultimo viaggio di istruzione è stato a marzo, a Lisbona ed è durato cinque giorni. Sono stati giorni molto particolari: in giro urlavamo bestemmie, facevamo cori osceni, tipo "io ti violento e ti vengo dentro" e poi abbiamo iniziato a rubacchiare. Una sera siamo usciti, siamo andati in un pub e ci siamo ubriacati. Ero talmente ubriaco che in albergo ci ho provato con la mia professoressa sessantenne: continuavo ad urlare ai miei amici che me la sarei scopata".

Un suo compagno ha aggiunto altri particolari: "Canne e alcol come se piovesse, bestemmie e cori razzisti in italiano tanto in Portogallo nessuno capisce un cazzo. I professori erano rincoglioniti, non si sono accorti di nulla. Siamo stati casinisti al massimo, ma nei momenti giusti eravamo anche tranquilli perché non dovevamo destare alcun sospetto. Abbiamo fatto scritte sui muri, graffiti e sui mezzi viaggiavamo sempre a scrocco". Entrambi i ragazzi hanno voluto sottolineare che i professori non si sono mai accorti di nulla: "La cosa più clamorosa è la stupidità dei professori. Uscivamo dall'hotel di notte, andavamo a comprare fumo e birra. L'ultima sera siamo andati in un altro hotel, dove c'era una classe in cui avevamo degli amici. Ci siamo ubriacati e drogati, siamo rientrati strafatti alle cinque di mattina". I liceali hanno svelato di non aver fatto sesso, ma hanno anche specificato: "Quando ci sono droga e alcol, che vuoi di più?"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Yossi

    24 Aprile 2017 - 19:07

    Definite l istituto prestigioso in base a quello che raccontano questi soggetti ?

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    24 Aprile 2017 - 18:06

    Magari gli studenti italiani ci provano con le vecchie professoresse per utilizzarle come navi scuola per fare esperienza. Ma che dire del probabile Presidente della Repubblica Francese Macron, che si è sposato una donna addirittura di un quarto di secolo più vecchia di lui e per di più con tre figli a carico?

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    24 Aprile 2017 - 18:06

    I prestigiosi istituti romani sono i peggiori: studenti maleducati, viziati. Un'amica ( che fece il tirocinio in uno di quelli)mi raccontò che gli studenti avevano le cuffie e sentivano la musica mentre il docente spiegava, mettevano i piedi sul banco. Ma perchè non parlano dell'incapacità dei loro genitori ad educarli? Fra parentesi la mia amica non accetterebbe MAI di insegnare a quei burini

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media