Cerca

Il ritratto

Francesco Gabbani, chi è il vincitore di Sanremo 2017

1

Francesco Gabbani, il vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo, è un cantautore e polistrumentista toscano. Classe 1982, di Carrara, si avvicina al mondo della musica da piccolissimo complice anche il fatto che la sua famiglia possiede l'unico negozio di strumenti musicali della città. All'età di 4 anni - si legge sul sito della Rai dedicato al Festival - inizia a battere i primi colpi di batteria, a 9 incomincia a studiare la chitarra e trascorre poi l’adolescenza in un vortice emozionale che gli fa capire che esprimersi con la musica è la sua ragione di vita.

A 18 anni firma il suo primo contratto discografico che lo porta, con il progetto Trikobalto, a registrare un album prodotto da Alex Neri e Marco Baroni dei Planet Funk. I video dei due singoli estratti dal disco entrano in rotazione sulle principali Tv Musicali ( MTV, All Music, RockTV...) e portano i Trikobalto a suonare nei più importanti festival italiani tra i quali l’Heineken jammin festival, a partecipare alle serate targate RockTV e anche ad aprire, al BlueNote di Milano, l’unica data italiana degli Oasis.

Nel 2010, sulla scia del successo del primo disco, arriva per i Trikobalto il secondo album. Il disco è prodotto da Marco Patrignani. All’uscita del disco segue un tour in Francia e la realizzazione del video di “Preghiera Maledetta”.
Nell'estate 2011, esce il singolo "Estate" e, in autunno, il videoclip di "maledetto amore " brano tratto dalla colonna sonora del film “L'amore fa male" di Mirca Viola. Nel 2013, esce il suo primo album ufficiale “Greitist iz” , dal quale vengono estratti i singoli “I dischi non si suonano” e “Clandestino”. Nel 2015, Francesco inizia a collaborare con BMG.

Selezionato dalla giuria di Sanremo Giovani, Francesco supera le selezioni del 27 novembre, in diretta su Rai1, ed è ufficialmente tra gli 8 artisti che partecipano all’edizione 2016 del Festival di Sanremo, nella categoria Nuove Proposte. Il 12 febbraio Francesco Gabbani vince la 67° edizione del Festival di Sanremo, il Premio della Critica Mia Martini nella sezione Nuove Proposte e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo con “Amen”. Brano scritto a quattro mani con Fabio Ilacqua, “Amen”rappresenta appieno il mondo musicale di Gabbani. Dietro ad una semplice freschezza melodica si cela infatti una sarcastica intenzione a sollecitare riflessioni sul modo di vivere dei nostri tempi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

media