Cerca

Paura

Adam Driver dimagrito 22 chili per il film "Silence" di Martin Scorsese

Adam Driver, attore in grande ascesa, star del cinema indipendente (Giovani si diventa) e adesso anche di quello major (per esempio, è stato visto in Star Wars VII), ha raccontato di aver perso 22 kg per prendere parte all'attesissimo Silence di Martin Scorsese, presentato in Vaticano ed ambientano nel Giappone del XVII° secolo.

Un ruolo, quello del sacerdote gesuita, che ha portato Driver ad una massacrante trasformazione fisica. "I protagonisti girano il mondo per anni, all'inizio del film, dal Portogallo a Macao circumnavigando l'Africa", racconta l'attore, "mangiano poco, cibi avariati e non. In un certo senso sono esausti quando arrivano a Macao, prima di andare in Giappone. E Martin voleva vedere questo, fisicamente parlando. Ci ha chiesto di perdere un sacco di peso. Non sapevo quanto. Credo di non aver mai perso peso in modo così estremo prima di Silence. E' stato interessante. Ci sono momenti in cui la scena che stai girando non funziona e non hai neanche le energie per capirne il motivo".

E già si parla di lui per una probabile nomination come miglior attore non protagonista. Il film esce in Italia all'inizio del 2017.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eko992

    02 Dicembre 2016 - 10:10

    Una bella curetta così anche per i nostri "cari" politici no eh?!

    Report

    Rispondi

blog