Cerca

Black power

X Factor 2016: la vittoria dei Soul System, i "ripescati" di Soler

0

Una finale incredibile quella di X Factor: la vittoria, in questa edizione, non era per nulla scontata, la favorita infatti, almeno inizialmente sembrava proprio la beniamina di Fedez, Rochelle, che primeggiava su YouTube con la sua What U Do To Me, in realtà la prima eliminata della serata, seguita poi da Eva e Gaia. A primeggiare, indiscussi, sono stati proprio il gruppo dei cinque ragazzi veneti originari del Ghana (tranne il "white nigga), i Soul System, la prima band ad alzare la coppa della vittoria. Ziggy, David, Alberto, Leslie e Joel hanno conquistato il pubblico con il loro hip hop, r'n'b, soul e pop, un connubio  davvero coinvolgente, "impossibile non muovere il culo" secondo Fedez.

Energia contagiosa, allegria allo stato puro, sono state queste le carte vincenti di un gruppo che si è sempre dimostrato solido, compatto e maturo, obiettivamente pronto per tuffarsi nel competitivo mondo della musica. E pensare che l'unico a non aver creduto in loro, all'inizio, era stato proprio il loro giudice, Alvaro Soler, che li aveva scartati alla Home Visit, salvo poi ripescarli dopo l'abbandono dei Jarvis. Ora di sicuro si è ricreduto, tanto da invitarli a due tappe del suo concerto, a Roma e a Milano. Un futuro radioso spetta a questo gruppo che si è guadagnato fin dal primo momento il favore del pubblico e dei giudici. Congratulazioni Soul System!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media