Cerca

Kermesse

Il dramma di Rigopiano a Sanremo: gli strazianti racconti in diretta degli angeli del soccorso

1

I vigili del fuoco, la protezione civile, i cani, i finanzieri, i carabinieri. Carlo Conti e Maria De Filippi hanno accolto e intervistato sul palco gli uomini che hanno scavato a mani nude tra le macerie di Rigopiano e delle zone terremotate. "La nostra squadra è andata sul posto con le racchette da neve, abbiamo cercato di fornire il primo soccorso", racconta una operatrice, "Abbiamo portato latte a un bambino appena nato, il nostro motto è non mollare, non lasciare nessuno solo. Abbiamo chiesto un elicottero, nel momento in cui siamo arrivati e abbiamo portato il latte al bambino è stata una gioia immensa".

Un altro degli angeli ha raccontato: "Un soccorritore non deve avere carico emotivo né troppo alto né troppo basso, ma la sera assorbi la tensione. Noi non molliamo". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucyrrus

    08 Febbraio 2017 - 06:06

    E te pareva se, per far cassa, non andavano a tirare in ballo Ricopiano! Per quei poveracci (valanga e terremoto) parlate di meno e fate di pù.

    Report

    Rispondi

media