Cerca

Sinistri

Sanremo 2018, lo schiaffo comunista a Marchionne: cosa hanno portato sul palco

8 Febbraio 2018

0

Lo Stato Sociale questa sera è salito sul palco dell’Ariston con cinque cartellini con altrettanti nomi appuntati sulle giacche. Non si tratta, però, dei loro nomi ma di quelli dei cinque metalmeccanici della Fiat prima licenziati, poi reintegrati e ora pagati dall’azienda nonostante non siano mai stati fatti tornare in fabbrica a Pomigliano. Si tratta di Domenico Mignano, Marco Cusano, Antonio Montella, Massimo Napolitano e Roberto Fabbricatore.

Leggi anche: La star che ruba la scena alla Hunziker: la voce sul prossimo Sanremo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media