Cerca

PALERMO DAL 30 GIUGNO AL 29 LUGLIO

ARTinTAVOLA a Palazzo Bonocore

E' tra le iniziative di Palermo capitale della Cultura

12 Luglio 2018

0


E’ iniziato ufficialmente l’anno dedicato a Palermo capitale della cultura.

Un susseguirsi di manifestazioni, mostre ed eventi che porteranno visitatori da tutto il mondo. Una grande occasione per la città e per tutto ciò che durante tutto l’anno verrà proposto. Giornali e media dal mondo racconteranno e documenteranno le iniziative che man mano si svilupperanno tra musei, palazzi, piazze e giardini.

Tra le tantissime iniziative ve ne consigliamo una in particolare iniziata il 30 giugno e che terminerà il prossimo 29 luglio.

Con la mostra ARTinTAVOLA si intende promuovere modelli di inclusione e dialogo interculturale tra la Sicilia e i Paesi dell’Unione Europea

Le TAVOLE, ieri, come oggi, sono un piacevole palcoscenico dove si svolge l’importante rito di offrire i cibi ed il vino, ma non solo per il piacere dei sensi, ma anche per il suo arredo, che diventa memoria, rappresentazione sociale, centro della vita familiare. Imbandire la tavola è un atto di cultura, un’espressione della propria personalità e contribuisce “...a rendersi garanti della felicità dei convitati”, come suggerisce in uno dei suoi aforismi il famoso intellettuale gastronomo francese del ‘700 Brillat-Savarin. Gli oggetti della tavola testimoniano gli stili tradizionali e le proposte innovative, i materiali nobili e quelli più funzionali, dimostrando la vitalità dell’artigianato e dell’industria in un campo che ben si è meritato l’appellativo di Arte della Tavola.

Tutti i popoli, in ogni epoca, hanno festeggiato a tavola. Dai banchetti dei Greci alle feste medioevali, fino ai pranzi in famiglia, un pasto è spesso molto più che mangiare!

Il banchetto nuziale ad esempio rappresenta il momento per eccellenza dove esibire il proprio stato sociale, dove spesso si incontrano e si fondono culture diverse . Tema a noi molto caro perché sempre più stranieri scelgono l’Italia come location per il loro matrimonio, integrando le loro usanze e tradizioni con quelle del paese che li ospita.

Il progetto, l’allestimento e l’organizzazione della mostra portano la firma del noto Architetto Ulderico Lepreri esperto e appassionato del settore. All’interno del percorso che il visitatore dovrà fare nel centro storico di Palermo si inserisce Palazzo Bonocore nella bella piazza Pretoria teatro della manifestazione ARTinTAVOLA. Qui, sotto le volte affrescate, da cui sorridono putti e amorini, vengono riproposte tavole imbandite con pezzi che giungono dalle collezioni settecentesche e ottocentesche di Meissen 1710, considerata “la regina della porcellana”, Herend, Wedgwood, Royal Copenaghen, Vista Alegre, Rosenthal e Rosenthal Versace, delle cristallerie Waterford che serve la Casa Reale inglese, Lalique e Daum, e dei complementi tavola,  pensati da rinomati architetti sia del Novecento che di ultima generazione, realizzati da aziende leader nel settore quali Alessi, Cesa e Sambonet, fino agli interventi tutti siciliani di Ceramiche De Simone, Amlè e Giuliana Di Franco, oltre alle luminarie in miniatura di Dada Arrigoni e all’omaggio a Santa Rosalia attraverso l’arte orafa dei napoletani Ferrigno.  E come ogni manuale di bon ton prevede – la mise en place in cui ogni posto delimita piatti, bicchieri, posate, piattini – ecco anche i centrotavola: i modelli in scala dei Carri trionfali di Santa Rosalia, gli impianti scenografici che dal 1600 ad oggi, ogni anno, il 14 luglio, aprono il lungo corteo del Festino.

Insomma un mix perfetto tra tradizioni, eleganza e ricercatezza assolutamente da non perdere !

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media