Cerca

Lettere al Direttore

IL TRENINO DI RENZI...

Alt! Aiuto! Fatemi scendere grazie! Questa notte ho avuto un sogno rivelatore. Ero salito su un treno con destinazione Renzi. Sprofondato nel sedile semisporco delle ns amate ferrovie, mi crogiolavo al pensiero che questa mia scelta avrebbe portato alla soluzione di tanti problemi che affliggono da sempre il paese, quando appisolatomi all'improvviso sono stato folgorato da una tragica visione onirica. Vedevo firmare un decreto a favore di una citta' che sperpera fiumi di danaro per mantenere fiumi di inefficenze. Vedevo omuncoli che sembravano esser stati eliminati dal ciclo politico, invece reimpossessarsi di (queste si) comode e profumate poltroncine, come sottosegretari o affini . Ma cosa assai piu' grave con il solito vizietto di spingere -manovrare il trenino della politica anche se da dietro le quinte. .All'improvviso sobbalzavo dalla sfondata e maleodorante poltroncina delle fs e madido di sudore (causa incubo) mi precipitavo verso l'uscita tirando il freno di sicurezza e lanciandomi fuori dal treno appena partito. Conclusione; mai salire su un treno senza aver controllato bene le stazioni cui andra' a caricare certi passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog