Cerca

Lettere al Direttore

NEMO PROPHETA IN PATRIA

0
sindacato LI.PO.L. ”LIBERA POLIZIA LOCALE” COMUNICATO STAMPA NEMO PROPHETA IN PATRIA E’ proprio vero l’articolo del 22 FEBBRAIO 2014 intitolato “A Forensic Approach to a Sidewalk Nuisance” del THE NEWS YORK TIMES a firma di JIM YARDLEY (premio pulitzer 2006) , ne è l’ulteriore prova, se ce ne fosse ancora bisogno . E’ possibile che solo il quotidiano, per grande che sia, di una città lontana posta al di là dell’oceano si renda conto, di quanto è ridicola e stupida sia diventata l’Amministrazione di questa città (Napoli) ?E’ possibile mai che solo a New York ci si sia resi conto che la storia della cacca di cani è solo la ciliegia sulla torta? Una torta fatta di malaffare, stupidità, incompetenza , corruzione e chi ne ha più ne metta ? E’ possibile che qui a Napoli contro questo schifo si levi solo la mia voce ? Nessun politico? Ma soprattutto nessun altro sindacato della Polizia Locale? E che dire di tutti i giornali di Napoli cartacei e on line, che hanno parlato solo oggi e solo della “ciliegia ” ma non della torta del malaffare e della corruzione di cui quell’articolo di quattro giorni fa del New The YORK TIMES dava contezza citando anche la mia dichiarazione ?! Ebbene sappiate che io Daniele Minichini e tutto il mio SINDACATO ( LIPOL “LIBERA POLIZIA LOCALE” ) continueremo la nostra battaglia per una Napoli più giusta e più pulita anche se ciò ci costringerà a passare attraverso un muro di acciaio fatto di silenzio della menzogna e di menzogna del silenzio. Questo perché siamo sicuri che i fatti alla fine vincono sulla menzogna e i cittadini di Napoli capiranno la nostra battaglia che combattiamo nel loro interesse perché anche noi siamo, e siamo orgogliosi di esserlo , cittadini di Napoli Qui il link dell’articolo http://www.nytimes.com/2014/02/23/world/europe/a-forensic-approach-to-a-sidewalk-nuisance.html?smid=fb-share&_r=0%C2%A0 Daniele Minichini - Segretario Nazionale Lipol www.lipol.it

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media