Cerca

Lettere al Direttore

la Juve,gli arbitri, i giornalisti e la buona(?)fede

Caro direttore, vorrei dare il mio contributo all’interessante articolo di Tommaso Lorenzini sulla sponsorizzazione tra la Fiat e la Figc. Devo confessare il mio peccato, sono Juventino, e quando leggo certi articoli è difficile non provare a rispondere. Lorenzini dice che la Fiat-Juve sponsorizza la Figc per 3 mln all’anno e che gli arbitri costano alla Figc 5 mln all’anno; Paolo Liguori, che ha sentito il bisogno di intervenire sull’argomento, ha ricavato l’assioma che la Fiat-Juve paga gli arbitri che ne sono ovviamente condizionati. Peccato che i nostri 2 eroi dell’informazione abbiano omesso di dire che , oltre alla Fiat-Juve, ci sono altri 18 (diciotto!) sponsor . Se poi si fossero presi la briga di leggere anche il bilancio del 2012 della Figc ( non è difficile, si trova sul sito)avrebbero scoperto che le spese per gli ufficiali di gara ammontano a 44 mln e, soprattutto , che il fatturato ammonta a 181 mln per cui una sponsorizzazione di 3 mln copre l’1,7% (unovirgolasette!). Ma davvero Lorenzini e Liguori pensano che quella sponsorizzazione sia decisiva per il pagamento degli stipendi agli arbitri? La stampa libera di criticare chiunque è un bene prezioso per tutti, ma se i giornalisti si documentassero meglio prima di scrivere certe cose non sarebbe un gran male. Le sciocchezze dette da un tifoso signor nessuno come me fanno poco danno, quelle scritte da un giornalista sono pericolose perché possono armare la mano e la mente di qualche idiota che prende sul serio quello che legge sui giornali. Temo che in questo qualche responsabilità l’abbia anche il direttore. Spero di non averla annoiata con questo piccolo sfogo. Fraterni saluti. Pino Pinto p.s. non entro nel merito della polemica sportiva sugli “aiutini” alla Juve, perché se dovessi fare l’elenco delle sviste arbitrali contro la Juve non basterebbe lo spazio gentilmente concesso dal Suo giornale. Se poi Lorenzini e Liguori vogliono, potremmo aprire un pubblico dibattito su “tutti” gli episodi arbitrali che hanno riguardato al Juve negli ultimi 40 anni, magari partendo da “er gò de’ Turone” passando per “calciopoli”; e allora si che ci sarebbe da ridere!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • irosco

    02 Marzo 2014 - 19:07

    hai ragione su tutto. liguori in vecchiaia sta purtroppo peggiorando. saluti

    Report

    Rispondi

  • francescoconforti27

    02 Marzo 2014 - 18:06

    E' Conte che ha affermato che gli arbitri italiani sono i migliori del mondo dimenticando di precisare, "per la Juve". Lerdifese a tavolino della "Bella signora" lasciano il tempo che trovano è sul campo che cascano gli "arbitri"

    Report

    Rispondi

blog