Cerca

Lettere al Direttore

notizia

Egregio direttore i compagni del PD , prima avversari e ora amici di merenda del P.D.L., non possono non riconoscere all’ ex governatore di Basilicata, de Filippo, la astuta capacità di rigenerarsi e, come un camaleonte , di adattarsi secondo l’ambiente cangiante e di unirsi al carro del vincitore . L’ex governatore sceicco, a riconoscimento dei suoi alti e incontestabili meriti, ancorché sfiduciato dal popolo lucano e contro ogni mandato democratico, è stato nominato sottosegretario al ministero della salute nel governo Renzi dopo il conterraneo e compagno di mirabolanti cordate, Filippo Bubbico che , insignito del titolo di 'saggio' da Giorgio Napolitano e di socio cofondatore del governo Letta, è ora, il vice di Angelino Alfano al ministero degli Interni, nell’inedito e pastrocchiato governo delle larghe intese Bis o Ter, Quale migliore incarico per l’ex governatore visto la esperienza maturata durante la sua reggenza in Basilicata dove l’ambiente e la salute dei cittadini sono stati svenduti alle compagnie petrolifere e non solo per qualche scontrino indebitamente allegato ai rimborsi Tramutola, a nome di buona parte dei lucani, lo ha contestato , Renzi lo ha incoronato Perbacco fa anche rima !!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog