Cerca

Lettere al Direttore

c'era una volta ...........c'è ancora!!!!!

Vi ricordate della legge MOSCA così chiamata dal nome dell’esponente della Cgil, Giovanni Mosca, che ne fu il relatore?Ecco le modalità con le quali attingere denaro tramite la suddetta normativa: bastava la semplice dichiarazione del rappresentante del partito o del sindacato e all’interessato veniva versata la pensione, oltre naturalmente gli arretrati a partire dal 1948. Via via prorogata, della legge Mosca hanno finito per avvantaggiarsene qualcosa come 40mila persone. Con un costo per lo Stato e dunque per i contribuenti calcolato, per difetto,in 16 mld di euro annui. Intanto la fornero ha preferito riformare chi la pensione non ce l'ha e forse non l'avrà mai .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog