Cerca

Lettere al Direttore

Meno male!...

Il caso Pollari dimostra che non tutto il comparto Giustizia è da buttare. E che in qualche raro caso il potere esecutivo,ossia l’unico che nasce (non sempre,gli ultimi tre governi lo dimostrano) per volere del popolo sovrano prevale su quello giudiziario. Il segreto di Stato sovrasta la giustizia persecutoria,finalmente. E i servizi segreti riacquistano il loro ruolo,quello di fare le cose “segretamente”. Al cittadino normale non spiace stare sotto un ombrello protettivo quando c’è in giro grandine di fuoco che esseri umani fanatici fanno piovere sulla loro testa. Fanatici che in un batter di ciglia si trasformano in pluriassassini,senza guardare tanto per il sottile,colpendo a caso e quasi sempre a tradimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog