Cerca

Lettere al Direttore

Italia!Italia!

Domenica mi trovavo a Roma su l'autobus 23 che dai musei vaticani conduce alla zona di Porta Portese:sul mezzo salivano anche una suora e due preti, di colore . I tre,alti e corpulenti, si piazzavano in gruppo iniziando tra loro una conversazione rumorosa e accompagnata da sonore sghignazzate: particolarmente la suora,a dispetto di una eterea bardatura azzurra sul velo e di un rosario celeste alla cintura,difendeva il suo spazio a forza di poderosi spintoni dei suoi fianchi opulenti. Ad una fermata sono saliti due controllori e vi è stato un immediato fuggi fuggi di buona parte di coloro che erano a bordo,mentre,altri passeggeri estraevano il biglietto obliterandolo sotto il naso dei controllori senza minimamente tentare di nascondere la manovra. Una passeggera ha cominciato a lamentarsi del controllo, discutendo con gli addetti ,sostenendo che i bus sono insufficienti e sempre in ritardo e quindi ritenendo,per questi motivi,che il pagamento del biglietto non fosse dovuto. Altri passeggeri la sostenevano in questa tesi,tanto che i due addetti erano visibilmente a disagio. Veniva chiesto di vedere il biglietto ai tre clericali:la suora presentava un tesserino e diceva che i preti,suoi fratelli,ne erano privi in quanto giunti a Roma da poco:alla richiesta di documenti anche la suora,spalleggiata da buona parte dei passeggeri,si univa ,in tono aggressivo,alla polemica. Stupefatta da questo spettacolo sono intervenuta dichiarando la mia meraviglia nel vedere una persona che indossava tale veste,comportarsi così: la risposta è stata :”ma guarda un po' questi italiani...tanto,per fortuna,l'Italia è finita” e ripeteva questa frase ridendo rumorosamente con fare provocatorio. Alla faccia del papa che intona continuamente appelli alla fratellanza,alla faccia del decreto salva Roma,...alla faccia nostra. L'autista?Muto come un pesce. I controllori? Senza porre tempo in mezzo si sono rapidamente defilati. Ma su una cosa la suora aveva ragione:l'Italia è finita. Antonella Vinaccia Pistoia 12ottobre12@libero.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog