Cerca

Lettere al Direttore

Possiamo lasciare l'euro,benissimo.

Caro direttore,ultimamente pensare e asserire,di lasciare l'euro non e' piu' un tabu. Anche dall'europa sarebbe bene andar via. Anche qualche leader di partito ,lo dice : (la lega) In Francia Marine Le Pen,da molto tempo.Comunque l'Italia guarira' soltanto cambiando la medicina.Usciamo dall'euro,e abbandoniamo quei vecchi baccucchi di bruxelles.Possiamo intanto passare al Dollaro? O al Rublo? Mi risponda,per cortesia. Suo Alessio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    08 Marzo 2014 - 12:12

    I tassi triplicherebbero e il debito diverrebbe la pietra tombale (tombstone). Chi prenderebbe le lire? Allora bisogna pensare ad un'imposta che permetta allo Stato di coprire - perché non sottoscritta -la parte del debito detenuta dall'estero. Grosso modo 1000 miliardi di euro. Che bella imposta ! Soprattutto peer chi si auspica la detassaziione. Ignoranza docet.

    Report

    Rispondi

blog